Psicomotricità a 6 zampe

Un percorso di relazione comunicazione e interazione: L'attività prevede lo svolgimento da parte del binomio cane/bambino di esercizi attui a lavorare su un corretto sviluppo psicomotorio. Il cane apporta una dimensione ludica e immediata che rende piacevole eseguire azioni e movimenti, motivando la persona all'apprendimento. Il cane, quindi, diventa mediatore della relazione tra le persone facilitandone la comunicazione con il proprio corpo e con l'ambiente.

Dall'interazione e relazione con l'animale migliorano l'abilità motoria, l'orientamento del proprio corpo nel tempo e nello spazio circostante.

Ambiti di intervento: • Disturbi Specifici dell'Apprendimento e difficoltà scolastiche
• Disturbi Specifici del Linguaggio
• Disturbi del comportamento e dell'attenzione
• Disturbi del comportamento alimentare
• Difficoltà motorie
• Paralisi cerebrali
• Disturbi autistici
• Ritardo mentale

Psicomotricità a 6 zampe immagine